[2001] LA BOTTEGA DEL CAFFÈ

LA BOTTEGA DEL CAFFÈ

Commedia brillante in tre atti di Carlo Goldoni

Traduzione di Giovanni Rigon

Regia di Giovanni Rigon

Personaggi e interpreti
Ridolfa caffettiere Lina Brambilla
Don Marzio gentiluomo Giovanni Rigon
Eugenio mercante Massimo Blini
Flaminio sotto il nome di Conte Leandro Alberto Galli
Placida moglie di Flaminio Graziella Erba
Pandolfo biscazziere Luigi Romualdini
Tràpula cameriera di Ridolfa Graziella Casirati
Lisaura ballerina Mary Grosso
Vittoria moglie di Eugenio M. Angela Tonetti
  Capitano dei Carabinieri Fiorenzo Signorelli
  Garzone del parrucchiere Alessandro Zoriaco

Rammentatore Ambrogio Bergamini

Scenografie Gianluca Tirloni

Operatori di scena Giovanni Bacchetta, Luciano Venturini, Angelo Fugazzola

Luci e suoni Salvatore Calandra

Trucco Elisa Mannalà

Segretaria di scena Mary Grosso

La figura di un nobile spiantato senza soldi ma di vita allegra e quella di un mercante libertino sono contrapposte a quella del padrone di una bottega del caffè, borghese benpensante, risparmiatore e lavoratore che alla fine li trarrà dai guai. Il personaggio negativo è Don Marzio, straniero nella città che lo ospita: un supponente individuo convinto della sua cultura. La scena e i dialoghi, collocati originarimente dall’autore a Venezia, si prestano ad un’ambientazione lombarda e quindi anche trevigliese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Navigazione del post

UA-31592646-1