[2005] CIÀCULE, TRÀPULE E… TRABÜCHECC!

CIÀCULE, TRÀPULE E… TRABÜCHECC

Commedia brillante in tre atti di Pino Gaffuri

Regia di Walter Danelli

Personaggi e interpreti
Piera Angioletti la ficiacamere Lina Brambilla
Maria Angioletti la sò s-cèta Graziella Casirati
Alfredo Streparola impiegàt statàl Fiorenzo Signorelli
Martina Colombi amisa de Piera Graziella Erba
Colomba Maj mama de Alberto M. Angela Tonetti
Paolo Fregadina Cacace al nudér Walter Danelli
Placido Vismara al pustì Alessandro Zoriaco
Alberto Maj s-cèt de Colomba Alberto Galli
Pina Colombi s-cèta de Martina Mary Grosso
Renata Molli cunuscenta de Alfredo Nives Conti
  Commissario di Polizia Luigi Romualdini
  Agente di Polizia Giovanni Bacchetta

Rammentatore Ambrogio Bergamini

Scenografie Walter Danelli, Bruno Manenti, Giovanni Bacchetta

Operatori di scena Giovanni Bacchetta, Mimmo Bordoni

Luci e suoni Walter Danelli

Trucco Elisa Mannalà

Segretaria di scena Mary Grosso

Quando una donna vedova deve tener conto dei costi della casa e soprattutto badare che la figlia sposi un buon partito, può capitare che qualcuno possa approfittare della situazione e tendere una trappola. Ma le amiche a cosa servono soprattutto se chiromanti? Ci diranno cosa ci attende? Oppure, come ogni fattucchiera che si rispetti, lascerà all’interpretazione la scelta del male minore? L’importante è non credere al detto “mal comune, mezzo gaudio” perché in questo caso serve a ben poco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Navigazione del post

UA-31592646-1